EDITORIA
LEGISLAZIONE
MUTUALISTICA
ASPETTI TRIBUTARI
CURIOSITA'
INFOUTILI
DOWNLOAD
CONTATTI
LA MAPPA
IL BENVENUTO
 


Aspetti Tributari


E’ questa un’area dedicata a tematiche di grande importanza per le Società di mutuo soccorso.
In essa il Rag. Valentino Mondellini, commercialista in Milano ed esperto di mutualità, affronta gli aspetti legati alle problematiche di tipo giuridico, fiscale e normativo delle Società di mutuo soccorso.
Essendo questa materia in continua evoluzione, sarà cura dello stesso professionista apportare agli argomenti trattati gli aggiornamenti che si dovessero rendere necessari a seguito dell’introduzione di nuove normative.


Argomenti :

- Premessa
- Natura giuridica
- Personalità giuridica
- L’attività delle Società di Mutuo Soccorso
- Gli adempimenti – Registro imprese, obblighi contabili
- La rappresentazione contabile (bilancio)
- La vigilanza
- La legge n. 3818/1886
- Il regime fiscale
- Legislazione
- Interpretazioni
- Dottrina


PREMESSA

Con il presente lavoro ci si propone di approfondire gli aspetti giuridici, fiscali e normativi delle società operaie di mutuo soccorso.


NATURA GIUIDICA

Le società operaie di mutuo soccorso, pur essendo di antica origine, non hanno una loro specifica disciplina nel nostro ordinamento giuridico. L’unico riferimento legislativo, che le riguarda espressamente, è la ormai lontana legge n° 3818 del 1886.

Tuttavia in tempi più recenti la legge 59/92, che ha riformato gli enti cooperativi, ha dettato alcune importanti norme in ordine agli enti mutualistici di cui all’art. 2512 del C.C., tra i quali il Ministero del Lavoro (Circolare del 9 ottobre 1992 n. 117 – nota 3) vi comprende a pieno titolo le società di mutuo soccorso, con quanto consegue. In particolare:

  • Le società di mutuo soccorso sono soggette alla vigilanza del Ministero del Lavoro (1) ; tale vigilanza deve essere esercitata secondo le modalità previste per le società cooperative. ( art.15 L.59/92 – nota 2)

  • Le società di mutuo soccorso sono tenute, in quanto compatibili con la loro particolare natura, agli adempimenti previsti dalle leggi vigenti per le società cooperative e loro consorzi;

  • Le società di mutuo soccorso sono soggette all’iscrizione nel registro prefettizio di cui all’art. 13 del D.lgs C.p.S. 1577 del 14/12/1947 (art. 18 L.59/92 – nota 22.a). La circolare ministeriale precisa che in questa sezione del registro vanno iscritte solo le società di mutuo soccorso disciplinate della legge n. 3818/1886 (nota 1);

  • Alle società di mutuo soccorso si applicano tutte le agevolazioni fiscali previste per le società cooperative.

Pertanto le società di mutuo soccorso, pur essendo enti non commerciali, non possono essere assimilate alle associazioni o alle fondazioni (art. 11 e seg. del C.C.), in quanto la loro regolamentazione giuridica è nettamente differente e le porta ad essere inquadrate nel titolo VI del libro quinto del Codice Civile (art.2512). Ad analoga conclusione era giunto anche il tribunale di Roma (sentenza del 2/3/1957 n.804) che ha assimilato le società di mutuo soccorso alle mutue assicuratrici.


Articolo 2512 c.c. Enti mutualistici
(testo in vigore prima della riforma del diritto societario)

Gli enti mutualistici diversi dalle società sono regolati dalle leggi speciali.



La soppressione del registro prefettizio
Come è noto, con D.M. 23 giugno 2004, in attuazione degli articoli 2512 del Codice civile e 223 sexiesdecies delle norme di attuazione, è stato istituito l’albo delle società cooperative tenuto dal Ministero delle Attività Produttive per il tramite delle Camere di Commercio.

Con l’istituzione di tale albo sono stati soppressi sia il registro prefettizio che lo schedario generale della cooperazione.

Ricordiamo, brevemente, che la legge 59/92 aveva istituito nel registro prefettizio un’apposita sezione dedicata alla Società di Mutuo Soccorso. Con la soppressione, e la mancata istituzione nel nuovo registro della sezione dedicata agli enti mutualistici, viene ora meno la possibilità per le Società di Mutuo Soccorso d’iscrizione nel registro.

Di tale situazione sarà necessario richiedere al Ministero gli opportuni chiarimenti.


ESCLUSIONE DAL REGISTRO DELLE SOCIETA’ COOPERATIVE

Le società di Mutuo soccorso sono state, di fatto, ignorate nella istituzione del nuovo registro dedicato alle società con fini mutualistici.



Il nuovo diritto societario
Il Decreto legislativo 17 gennaio 2003 n. 6, che ha apportato profondi cambiamenti al nostro diritto societario, ha modificato, cambiandone anche la numerazione, il testo dell’articolo relativo agli enti mutualistici (ex art. 2512). Il nuovo articolo testualmente recita:


Articolo 2517 – Enti Mutualistici
(articolo attualmente vigente)

Le società di Mutuo soccorso sono state, di fatto, ignorate nella istituzione del nuovo registro dedicato alle società con fini mutualistici.



La relazione governativa al nuovo diritto societario
Ricordo brevemente, che nella relazione governativa che accompagna l’introduzione nel nostro ordinamento del nuovo diritto societario, nel punto dedicato all’art. 2517 – enti mutualistici, si legge testualmente che “ la norma è sostanzialmente analoga all’attuale art. 2512”. Confermando la volontà del legislatore di mantenere l’attuale quadro normativo come sopra evidenziato.





1) Attualmente, tutte le competenze fino ad ora attribuite al Ministero del Lavoro sono state trasferite al Ministero delle Attività Produttive - ex Ministero dell’Industria (^).



  1 - 2- 3 - 4 - 5 successiva>>





   
CURIOSITA'/INFOUTILI | EDITORIA | DOWNLOAD | CONTATTI
ASPETTI TRIBUTARI | LEGISLAZIONE MUTUALISTICA